F32243 - Venere e Amore

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Sirani Giovanni Andrea (Bologna, 1610-1670)
Tecnica e supporto Olio su tela
Datazione 1640-1649 ca.
Misure (in cm) h x b 112x93
Iscrizioni
Notizie storico-critiche La datazione è incerta. Il dipinto può essere tuttavia assimilabile all' Incontro di Rebecca ed Eleazaro di Palazzo Pitti a Firenze.
Iconografia Amore in braccio a Venere, che gli ha sottratto una freccia, cerca di attrarre la sua attenzione e abbracciarla. Venere col busto scoperto, seduta e con lunghi capelli biondi e sciolti, volge lo sguardo verso allo spettatore. Sullo sfondo un drappo rosso.
BibliografiaE. Negro, N. Roio, Giacomo Cavedone 1577 - 1660, Modena, p. 87; F. Frisoni, in: Elisabetta Sirani "pittrice eroina" 1638-1665 , a cura di J. Bentini, V. Fortunati, Bologna, 2004, p. 234; A. Mazza in Antico e Moderno, Bologna 2014, pp. 88-89;
MostreElisabetta Sirani "pittrice eroina" 1638-1665 (Bologna, 2004-2005); Antico e Moderno (Bologna, 2014)
NotaExpertise di Andrea Ciaroni