4623 - Amore atterra Pan

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore Torri Flaminio (Bologna 1621 - Modena 1661)
Inventore Carracci Agostino
Luogo e anno di edizione
Tecnica e supporto Acquaforte
Misure foglio (in mm) 294 x 214
Misure battuta (in mm)
Misure immagine (in mm) 285 x 200
Iscrizione incisa Agostino Carrazza I. Flaminio Torri F.
Notizie storico-critiche La stampa caratterizzata da un tratto dell'acquaforte franco e dinamico ancora leggibile nonostante la tiratura sia piuttosto stanca fu realizzata da Flaminio Torri, allievo di Cavedone perfezionatosi nella bottega del Reni e successivamente in quella di Cantarini dal quale ereditò una maniera fresca e sprezzante che caratterizza ugualmente sia i suoi disegni che le sue incisioni. La stampa è desunta dal camino realizzato da Agostino Carracci a casa Masetti in Strada Maggiore 29 attuale sede dell'Ascom. Il dipinto venne inciso anche da Sisto Badalocchio. Bartsch citava l'incisione ritenendola erroneamente dedotta da un camino in Palazzo Magnani. Dal catalogo Fasella risulta che venne valutata £ 150
Iconografia
BibliografiaThe illustrated Bartsch. Italian Masters of the Seventeenth Century, by J.T. Spyke, New York 1981, 42 (part.2), p.196, 7 (217)
Mostre
Nota