M867 (rep. 3\46) - Villa Griffone a Pontecchio

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Fantuzzi Rodolfo (Bologna, 1781 -1832)
Tecnica e supporto Penna acquerellata e matita nera
Datazione 1802 ca.
Misure (in mm) h x b 246x386
Iscrizioni Griffone di ragione del Sig. Avocato Patuzzi a Pontecchio In alto: 33
Notizie storico-critiche Il disegno è il primo di 25 fogli sciolti di Rodolfo Fantuzzi che per affinità tecnica e stilistica possono essere considerati un unico gruppo. Vi si raffigura per lo più paesaggi della campagna bolognese. Solo uno è datato 1802 e intorno a questa data possono essere fatti risalire anche tutti gli altri schizzi, ognuno numerato forse dalla stessa mano dell'autore.
Iconografia Veduta di villa Griffoni a Pontecchio, frazione di Sasso Marconi, quando ancora era di proprietà Patuzzi. Ristrutturata, divenne poi la casa di Guglielmo Marconi e ancora oggi ospita la Fondazione che porta il suo nome.
BibliografiaF. Varignana (a cura di), Le Collezioni della Cassa di Risparmio in Bologna - I disegni 3. dal paesaggio romantico alla veduta urbana, Bologna 1977.
Mostre
NotaRodolfo Fantuzzi si formò alla scuola di Vincenzo Martinelli, insieme con il quale fu l'esponente più rappresentativo della pittura decorativa parietale alla fine del XVIII secolo. Nel 1810 fu a Roma, dove ebbe modo di completare la sua educazione artistica anche a contatto con la nuova generazione di paesisti europei. Tuttavia è a Bologna che il egli realizzò le sue opere, dipinti e numerose "stanze a paese", prediligendo il paesaggio, ligio ad una tradizione locale che ebbe radici sin dal Seicento e che fu rappresentata fin oltre la metà dell'Otto.