F35727 - Veduta delle due torri di Bologna

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore Franceschini Francesco
Inventore Magazzari Giovanni (1796 ca. - notizie 1841)
Luogo e anno di edizione Bologna 1845 ca.
Tecnica e supporto Acquaforte
Misure foglio (in mm) 627x450
Misure battuta (in mm)
Misure immagine (in mm) 485x333
Iscrizione incisa VEDUTA DELLE DUE TORRI DI BOLOGNA/ sotto una breve legenda: La principale detta degli Asinelli, perchè fabbricata...
Notizie storico-critiche Primo di otto fogli che compongono l'opera Numero sei principali vedute di Bologna, dalla tipografia e calcografia di Giovanni Zecchi sotto il portico della Dogana Vecchia di Bologna, 1845 ca. Dal secondo al sesto foglio vi sono cinque vedute di Bologna, nel settimo una pianta della città con attorno i ritratti di alcuni uomini illustri bolognesi e due piccole vedute, nell'ottavo alcuni cenni su Bologna e brevi biografie dei personaggi raffigurati. Le incisioni sono in rame eccetto la n. 5 che è all'acquatinta.
Iconografia
BibliografiaBrighetti Antonio, Bologna nelle sue stampe. Vedute e piante scenografiche dal Quattrocento all'Ottocento, p.221, n.190/1
Mostre
Nota