4835 - Plutone

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore Niquet Claude? (attivo a Parigi nel XVIII secolo) attribuita
Inventore Carracci Agostino
Luogo e anno di edizione
Tecnica e supporto Acquaforte
Misure foglio (in mm) 180 x 231
Misure battuta (in mm)
Misure immagine (in mm) 176 x 228
Iscrizione incisa Annibal Carraci 9. invent. 2 N. 77
Notizie storico-critiche L'incisione di cui non risulta la valutazione nel catalogo Fasella è piuttosto consunta in alcune zone come la corona di Pluto e veniva ascritta dubitativamente al Dauphin. Nella cartellina è scritto: eseguita da Olivier, opera di Francesco Cavazzoni alla Galleria Estense di Modena, vedi inv. N. 390 (stessa inc.). In realtà l'incisione di Dauphin, di cui la Fondazione possiede un esemplare (Inv. 4842), è in controparte rispetto al dipinto mentre questa ricalca l'originale ed è diversa nello stile, oltre ad essere inserita in un ovale e non in un rettangolo. Potrebbe trattarsi, ma purtroppo non è stato possibile verificarlo, dell'esemplare inciso da Niquet quando le tele si trovavano a Parigi tra il 1796 e il 1815, all'interno del volume: Galerie du Musée Napoleon, 1803- 1808, II vol.) citato in Ch. Le Blanc, ed cons, 1971, vol. II, p. 100, n. 15)
Iconografia
Bibliografiainedita
Mostre
Nota