Paesaggio con fiume che straripa

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore Mattioli Ludovico (Crevalcore 1662 - 1747)
Inventore Barbieri Giovan Francesco (detto Guercino) (Cento 1591 - Bologna 1666)
Luogo e anno di edizione 1747
Tecnica e supporto Acquaforte
Misure foglio (in mm) 400 x 507
Misure battuta (in mm) 271 x 428
Misure immagine (in mm) 260 x 416
Iscrizione incisa G.F.B. inv./6
Notizie storico-critiche Ultimo lavoro di Mattioli, allievo di Giuseppe Maria Crespi, realizzato al termine della sua lunga carriera, ma non per questo meno considerevole dei suoi lavori precedenti. L'album deriva da una serie di 14 disegni di paesaggio eseguiti da Guercino. Alla sua morte, nel 1672, il nipote Benedetto Gennari portò i disegni in Francia per farli incidere da Jean Pesne. Questi ne realizzò una prima edizione con il frontespizio disegnato dallo stesso Gennari. A metà del 1700 Mattioli realizzò questa serie copiandola in controparte da quella di Jean Pesne, poichè a quelle date i disegni originali si trovavano già in Inghilterra a Chatsworth.
Iconografia
BibliografiaD. Mahon, Il Guercino, catalogo critico di disegni, Bologna 1968. P. Bagni, Il Guercino e il suo falsario. I disegni di Paesaggio, Bologna 1985.
Mostre
Nota