FF 1717-029/030/031 - Bologna - Ditta Palmieri e Gulinelli - Ciclomotore Guizzo 150 terza serie

Immagine opera
galleriagalleria
N. inv.FF 1717-029/030/031
Titolo proprioBologna - Ditta Palmieri e Gulinelli - Ciclomotore Guizzo 150 terza serie
Titolo attribuito

Notizie storico artistiche

Fondo Fototecnica
Serie
Oggetto Negativo
Forma Specifica dell'Oggetto
Soggetto Industria motociclistica - Palmieri e Gulinelli - Ciclomotori - Guizzo
Autore Fototecnica Artigiana (1953-1962)
Stampatore/Editore
Cronologia
Luogo della ripresa
Data della ripresa 1961 ca.
Materia e Tecnica gelatina bromuro d'argento/ vetro
Misure (in cm; hxb) 18x24
Misure negativo (in cm; hxb)
Indicazione di colore
Luogo e anno di edizione
Timbro di spedizione (luogo e data)
Iscrizioni
Iconografia
BibliografiaPezzella Letizia, Fototecnica Artigiana e Fototecnica Bolognese. Industria, artigianato e commercio nel fondo fotografico del Museo del Patrimonio industriale, in "Scuola officina", n. 2, luglio-dicembre 2007, pp. 4-7; Bologna 1937-1987. Cinquant'anni di vita economica, a cura di Fabio Gobbo, Bologna, 1987. Per dettagli su tutte le quattro versioni dello scooter Guizzo, si veda la pagina https://www.scooterdepoca.com/altri_scooter.asp, in particolare Palmieri & Gulinelli.
Mostre
NotaLa Palmieri e Gulinelli nasce all'inizio degli anni '50 per lo stampaggio di telai per ciclomotori, parafanghi e serbatoi. Al Salone di Milano nel 1957 presenta il Guizzo 50, un ciclomotore con motore a due tempi (Franco Morini) molto apprezzato, successivamente messo in produzione con un migliaio di esemplari e commercializzato dalla primavera 1958. Nel 1959 l'azienda si trasferisce in una nuova sede a San Lazzaro di Savena. Nel 1961 il successo del Guizzo, soprattutto con esportazioni sul mercato sudamericano e nord europeo, incoraggia la Palmieri e Gulinelli a rinnovare lo scooter. Purtroppo nel 1962 cessò completamente la produzione motociclistica. Il servizio comprende 13 lastre con vedute esterne ed interne del nuovo stabilimento di San Lazzaro di Savena e alcune immagini del motociclo Guizzo. In queste immagini il Guizzo 150 nella terza versione, presentato al Salone del Motociclo di Milano nel novembre 1959 e leggermente modificato nella carrozzeria fino al 1961: avrà un discreto successo e sarà esportato in Europa, Sud America e Indonesia. Livrea monocroma ad eccezione delle bombature orizzontali presenti sul parafango posteriore, il bordo del parafango anteriore e sospensione anteriore.