F35348 - Preferite amarena Fabbri

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore
Inventore Anonimo
Luogo e anno di edizione Bologna 1936
Tecnica e supporto Litografia
Misure foglio (in mm) 245x168
Misure battuta (in mm)
Misure immagine (in mm)
Iscrizione incisa PREFERITE AMARENA FABBRI AUTORIZZATO DALLA QUESTURA DI BOLOGNA GIUGNO 1936 LIT. ITALO AMERICANA BOLOGNA
Notizie storico-critiche Locandina pubblicitaria dell'Amarena Fabbri autorizzata dalla Questura di Bologna nel 1936 e realizzata dalla stamperia italo-americana. Fondata nel 1905 come Premiata Distilleria Liquori G. Fabbri, la piccola bottega conquistò il successo presso il pubblico grazie alla vendita di bevande quali il Virov (zabajone al marsala) e il Gran Forte Fabbri, un cognac distillato in botti di rovere della Slovenia. Nel 1914 la sede della ditta si trasferì a Bologna in una palazzina a Borgo Panigale. Parallelamente alla vendita di sciroppi, alla menta e alla granatina, iniziò la produzione di quello che è stato, è e sarà considerato il simbolo della ditta ovvero l'amarena, imbottigliata negli speciali vasi di ceramica di Faenza decorati di blu e bianco, grazie al quale l'azienda è ancora oggi conosciuta in tutta Italia e nel mondo.
Iconografia
Bibliografia
Mostre
Nota