F35344 - Sartoria Gaetano Carloni, Bologna

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore
Inventore Dudovich Marcello (Trieste, 1878 - Milano, 1962),
Luogo e anno di edizione Bologna
Tecnica e supporto Litografia
Misure foglio (in mm) 217x122
Misure battuta (in mm)
Misure immagine (in mm)
Iscrizione incisa SARTORIA GAETANO CARLONI ABITI FATTI PER UOMO E RAGAZZI CONFEZIONE ACCURATISSIMA BOLOGNA VIA INDIPENDENZA 31 SIG. All'interno dell'illustrazione compare la firma di Marcello Dudovich
Notizie storico-critiche Nato a Trieste nel 1878 Marello Dudovich, cominciò a lavorare presso le Officine Ricordi di Milano. Nel 1899 si trasferì a Bologna e, pur continuando la collaborazione con la Ricordi, iniziò il sodalizio con la stamperia di Edmondo Chappuis, iniziando a produrre cartelloni pubblicitari, copertine, illustrazioni e schizzi per varie riviste. In questo periodo è anche illustratore di ruolo della rivista “Fantasio” nel 1902, edita a Roma e specializzata in letteratura, critica e varietà. Più tardi si trasferirà a Monaco di Baviera dove colaborerà col giornale “Simplicissimus”, ma con grande rincrescimento dovette troncare questo rapporto a causa della guerra. Autore soprattutto di manifesti, partecipò alle Biennali veneziane del 1923 e del 1925 ed alla Biennale romana del '28; fu anche illustratore di libri e collaborò a numerose riviste: “Ars et Labor”, “Novissima”, “Rapiditas”, “Italia ride”. Partecipò a numerosi concorsi per cartelloni pubblicitari ed ottenne diversi premi, tra i quali quello per l'inaugurazione del Traforo del Sempione nel 1906. Il cartoncino, illustrato da Dudovich, pubblicizza una delle più note sartorie maschili di Bologna di inizio secolo e veniva probabilmente apposto ai vestiti già confezionati in attesa che il cliente li ritirasse.
Iconografia
Bibliografia
Mostre
Nota