FANT 0905 - Roffeno (Castel d'Aiano), Casa "Il Poggiolo": la pela

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Fantini Luigi (San Lazzaro di Savena [Bo] 1895-1978)
Stampatore/Editore
Forma Specifica dell'Oggetto stampa su carta
Misure (in cm; hxb) 24x18
Misure negativo (in cm; hxb) lastra 15x10; negativo 7x6
Serie
Indicazione di colore b/n
Orientamento
Timbro di spedizione (luogo e data)
Fondo Luigi Fantini
Soggetto Roffeno (Castel d'Aiano), Casa "Il Poggiolo": la pela
Oggetto Positivo
Materia e Tecnica
Titolo attribuito
Cronologia anni Novanta sec. XX°
Luogo della ripresa Roffeno (Castel d'Aiano)
Data della ripresa 1941
BibliografiaLuigi Fantini, "Antichi edifici della montagna bolognese", Bologna, Alfa, 1971, vol. II/528, pag. 358.
NotaRocca di Roffeno è una frazione del comune di Castel d'Aiano ricca di tipici borghi e di antichi casolari incastonati nel verde dei boschi circostanti. Casa "Il Poggiolo" si trova in posizione strategica, a breve distanza da altre fortificazioni più antiche come quella di casa "La Civetta". Probabilmente, faceva parte dell'antico sistema difensivo della valle del Vergatello. L'imponente nucleo è composto da un bel palazzo residenziale con pregevoli portali, difeso da un'alta torre. Dopo decenni di abbandono è stato recentemente sottoposto ad un restauro conservativo. In questa fotografia, scattata nel 1941, Luigi Fantini ha "immortalato" la cosiddetta "pela", ovvero, il mortaio di legno adibito alla sgusciatura delle castagne.