FANT 0037 - Badolo (Sasso Marconi), podere "Terzanello di Sotto": pianta di vite ultracentenaria

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Fantini Luigi (San Lazzaro di Savena [Bo] 1895-1978)
Stampatore/Editore
Forma Specifica dell'Oggetto stampa su carta
Misure (in cm; hxb) 18x24
Misure negativo (in cm; hxb) lastra 10x15; negativo su pellicola 6x7
Serie
Indicazione di colore b/n
Orientamento
Timbro di spedizione (luogo e data)
Fondo Luigi Fantini
Soggetto Badolo (Sasso Marconi), podere "Terzanello di Sotto": pianta di vite ultracentenaria
Oggetto Positivo
Materia e Tecnica
Titolo attribuito
Cronologia anni Novanta sec. XX°
Luogo della ripresa Badolo (Sasso Marconi)
Data della ripresa 1965
BibliografiaLuigi Fantini, "Antichi edifici della montagna bolognese", Bologna, Alfa, 1971, vol. I/32, pag.106
NotaLa località di Badolo, frazione di Sasso Marconi, è caratterizzata dal susseguirsi delle pareti rocciose che formano un tratto suggestivo del “Contrafforte Pliocenico” che attraversa il territorio. Le sue pendici sono percorse dalla “Strada degli Dèi” di probabile origine medievale. Il podere "Terzanello di Sotto" fu documentato da Luigi Fantini nel 1965. La spettacolare pianta di vite ultracentenaria protagonista di questa fotografia era molto probabilmente la più antica rimasta nell'appennino bolognese. Fantini scrisse "Dal grosso tronco (cm 120 di circonferenza) si espandono in direzione nord e sud rigogliosissimi tralci per una lunghezza complessiva d'una trentina di metri. Produce annualmente dai 5 ai 6 quintali di ottima uva nera".