M194 - Chiesa della Madonna del Monte

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Anonimo bolognese (fine del XIX sec.)
Tecnica e supporto Olio su tela
Datazione fine del XIX sec.
Misure (in cm) h x b 40,5x49
Iscrizioni
Notizie storico-critiche L'edificio, fondato nel 1116 da Picciola Galuzzi, si dice che ospitò S. Domenico. Successivamente, nel 1811-16 fu incorporato da Villa Aldini e in parte conservato fino al 1831 quando il proprietario, Girolamo Bertocchi, lo manomise irrimediabilmente. Oggi rimane solo la Rotonda, ancora visitabile. Il Finelli pubblicò una veduta simile che sembra possa essere riferito allo stile del Panfili.
Iconografia Veduta della Chiesa della Madonna del Monte, oggi area di Villa Aldini con figure che salgono sulla collina. Complesso con diversi edifici, campanile e portico.
BibliografiaA. Finelli, Bologna ai tempi che vi soggiornò Dante, Bologna 1929, p. 145; F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 448; B. Buscaroli, Vedute bolognesi dal Vanvitelli a Giovanni Boldini, Bologna, 2008
Mostre
Nota