M49 - L'Immagine della Beata Vergine di San Luca scende dal Colle della Guardia

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Anonimo bolognese (fine XVII sec.)
Tecnica e supporto Olio su tavola
Datazione fine XVII sec.
Misure (in cm) h x b diam. 87 cm.
Iscrizioni
Notizie storico-critiche Il dipinto è pendant di n. di inv. 50. La processione rappresentata ha un'antica tradizione risalente al 1300, solo nel 1434 iniziò ad avere carattere sistematicamente annuale che tutt'ora continua. La datazione generica si basa sulla raffigurazione della basilica di San Luca, in alto sul colle, non ancora ultimata, anche se Mario Fanti ha ravvisato nel baldacchino quello donato nel 1749 dal Marchese Antonio Zagnoni. La festosa rappresentazione riporta efficacemente un ampio brano di vita bolognese verso la fine del Seicento. La presenza di figure diversissime tra loro e descritte quasi individualmente riproduce i mille aspetti di una letizia che, in tale occasione, univa città e campagna. I nobili e i religiosi si mescolano infatti ai contadini restituendo all’opera un notevole valore documentario e cronicistico, ma anche intimo, della storia della città.
Iconografia Sotto i portici di via Saragozza, a Bologna, gli spettatori assistono alla processione della Beata Vergine di San Luca verso la porta della città, in cui sfilano chierici e fedeli. Sotto i portici la folla si assiepa, i venditori del contado espongono le loro merci, i mercanti contrattano e i malintenzionati approfittano della confusione. Il pittore, divertito, immortala infatti anche un monello mentre alleggerisce della borsa un incredulo pellegrino. Sul fondo l'immagine sacra seguito dal baldacchino processionale. Sulla sinistra paesaggio e un edificio, forse San Giuseppe.
BibliografiaG. Zucchini, Edifici di Bologna, Roma, 1931, p. 184; F. Varignana, Le collezioni d'arte della Cassa di Risparmio in Bologna - I DIPINTI, Bologna, 1972, p. 374; E. Gottarelli, Viaggi della Madonna di San Luca, Bologna, 1976, p. 48; B. Buscaroli, Vedute bolognesi dal Vanvitelli a Giovanni Boldini, Bologna, 2008
MostreI Viaggi della Madonna di San Luca (Bologna, 1976); Mostra del Settecento emiliano (Bologna, settembre-novembre, 1979); Vedute bolognesi (Bologna, 2008)
Nota