F30104 - Veduta della Dogana nel Canale Naviglio dal lato meridionale

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Incisore Panfili Pio (Fermo, 1723- Bologna, 1812)
Inventore Panfili Pio (Fermo, 1723- Bologna, 1812)
Luogo e anno di edizione 1806
Tecnica e supporto bulino
Misure foglio (in mm) 202 x253
Misure battuta (in mm) 155 x 222
Misure immagine (in mm)
Iscrizione incisa Veduta della Dogana nl Canale Naviglio di Bologna dalla parte di mezzogiorno; firmato Pio Panfili Pitt.e Acc.° Clem.° dis. e inc. in età d'anni 83
Notizie storico-critiche L'infaticabile Pio Panfili incide questa veduta del Navile e della dogana di Bologna a 83 anni. Il paesaggio è quello di una città ancora percorsa da numerosi canali e porti, oggi scomparsi. A sinistra si scorge la nota mole della sede della Dogana, con annesso magazzino. Di fronte a tale edificio era il piazzale collegato con l'omonima via del Porto che era riservato al carico e scarico merci.
Iconografia
BibliografiaA. Brighetti, Bologna nelle sue stampe. Vedute e piante scenografiche dal Quattrocento all'Ottocento, 1979, pp. 79-87, n. 95/27.
Mostre
Nota