CS26 - Pianoforte a giraffa

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Christoph Ehrlich (Bamberg, 1781-1830)
Datazione 1821
Firma "C. EHRLICH / BAMBERG / 1821"
Misure 123 x 61,5 x 235 cm
Descrizione Un raro pianoforte a giraffa (Giraffenklavier, Giraffenflügel) del costruttore bavarese Christoph Ehrlich. L'ambito C1-G7. Stichmaβ 469 mm. 6 pedali. Mobile riccamente decorato; decorazioni in bronzo attribuibili all'austriaco Franz Detler.
Iscrizioni
Notizie storico-critiche Il costruttore Christoph Ehrlich è nato nel 1781 a Waldenburg (Germania), da una famiglia di noti organari. Ha lavorato dapprima presso la bottega organaria del padre Johann Bernhard Ehrlich (1754-1810). Dal 1805 è attestato presso la bottega dell’organaro Hansen a Bamberg, poi divenne il direttore della bottega dell’organaro Achatius Diemer [Dümer]. Nel 1808 ottenne la cittadinanza di Bamberg per potersi sposare con la figlia di Diemer. Dal 1809 costruiva a proprio nome pianoforti, chitarre e violini. E' stato anche autore di un "orchestrion" che combinava pianoforte con organo. Collaborava in alcune occasioni con il medaglionista austriaco Franz Detler. Christoph Ehrlich morì a Bamberg nel 1830.
Iconografia
Bibliografia
Mostre
NotaENG. Giraffe piano, Christoph Ehrlich, Bamberg, 1821.