BRI 00215 - Bologna - Via Ripa Reno - Lavatoio Pubblico

Immagine opera
N. inv.BRI 00215
Titolo proprioBologna - Via Ripa Reno - Lavatoio Pubblico
Titolo attribuito

Notizie storico artistiche

Fondo Antonio Brighetti
Serie
Oggetto Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto cartolina postale
Soggetto Bologna, Canale di Reno, Lavatoio Pubblico
Autore
Stampatore/Editore Pini C.A., Bologna
Cronologia
Luogo della ripresa
Data della ripresa
Materia e Tecnica
Misure (in cm; hxb) 8,8x14
Misure negativo (in cm; hxb)
Indicazione di colore b/n
Luogo e anno di edizione Bologna, s.d.
Timbro di spedizione (luogo e data) Bologna Ferrovia, 24.6.1914
Iscrizioni Il nome dell'editore è leggibile sul verso, nel bordo di sinistra, in verticale. E' preceduto dal n. 26388. Viaggiata. Da Bologna a Roma. Spedita il 24.6.1914.
Iconografia
BibliografiaAntonio Brighetti - Franco Monteverde, "Bologna nelle sue cartoline", Cuneo, L'Arciere, 1986, volume secondo, p. 124
Mostre
NotaDietro la chiesa di Santa Maria della Visitazione, presso il Canale di Reno, come tra gli altri numerosi canali di Bologna, si trovava un lavatoio pubblico. Qui svolgevano il loro duro e malpagato lavoro le lavandaie. Una vita con le gambe immerse nell' acqua d'estate e dentro le botti ancorate nella stessa acqua d'inverno portava loro malattie come l'artrite deformante, senza contare le bronchiti e le malattie polmonari. Costoro, donne del basso popolo, affollavano le rive con i panni, che dovevano sbattere di continuo sulle tavole di lavaggio affinchè risultassero più puliti. Non bastasse questo, visto che per lavorare dovevano alzare le gonne sulle gambe nude, erano da molti considerate alla stregua di prostitute.