BRI / FOT. 393 - Bologna, Torri Artenisi e Riccadonna

Immagine opera
N. inv.BRI / FOT. 393
Titolo proprioBologna, Torri Artenisi e Riccadonna
Titolo attribuito

Notizie storico artistiche

Fondo Antonio Brighetti
Serie
Oggetto Positivo
Forma Specifica dell'Oggetto riproduzione da positivo antico
Soggetto Bologna, Torri Artenisi e Riccadonna
Autore
Stampatore/Editore
Cronologia
Luogo della ripresa Bologna
Data della ripresa 1918
Materia e Tecnica
Misure (in cm; hxb) 17,5x24
Misure negativo (in cm; hxb)
Indicazione di colore b/n
Luogo e anno di edizione
Timbro di spedizione (luogo e data)
Iscrizioni Sul verso compare il timbro Foto Wall. Nell'angolo superiore destro si legge il n. 20/D
Iconografia
Bibliografia
Mostre
NotaNell'agosto 1916 il Consiglio Superiore per le Antichità e Belle Arti ordinò di isolare le tre torri emerse durante i lavori di demolizione di vecchi edifici di via Rizzoli per "trarne accurati rilievi fotografici". Tali abbattimenti si erano resi necessari in applicazione del Piano Regolatore del 1889, che prevedeva l'allargamento della strada. Le tre torri furono successivamente abbattute tra il 1917 e il 1918, nonostante le proteste che si levarono da tutta l'Italia e alle quali si unì anche -senza alcun successo- quella di Gabriele d'Annunzio. In questa fotografia si riconoscono l'Artenisi a sinistra e la Riccadonna a destra; la Guidozagni, che si trovava più o meno al centro delle due, era già stata atterrata nel 1917. La ripresa è stata effettuata da Piazza della Mercanzia.