F32461 - La casa dell'impresario di pompe funebri (The Undertaker's House)

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Casarini Athos (Bologna, 1883 - 1917)
Tecnica e supporto Olio su tela
Datazione 1913-1914
Misure (in cm) h x b 100x64
Iscrizioni
Notizie storico-critiche Tra i primi ad aderire al Futurismo, Casarini si trasferisce già nel 1907 a New York, come testimonia un documento conservato ad Ellis Island. Qui viene stregato dal verticalismo della metropoli della quale lascerà alcune vedute e scorci indimenticabili, su alcune riviste come Harper's weekly presso le quali lavorava come illustratore. Unico italiano ad aver partecipato al celebre Armory Show del 1913, il suo ruolo sarà fondamentale per la diffusione del movimento di Marinetti negli Stati Uniti.
Iconografia Veduta dall'alto di un incrocio cittadino (probabilmente New York) dove sullo sfondo è riconoscibile l'insegna di un'impresa di pompe funebri.
BibliografiaF. Solmi, Athos Casarini pittore/1883 - 1917, 1963, p. 44; C. Poppi, Athos Casarini Futurista, Bologna, 2004, p. 126; B. Basevi, in Antico e Moderno, Bologna 2014, pp. 216-217; B. Basevi in Da Cimabue a Morandi, Bologna 2015, pp. 334-339;
MostreMacDowell Club (New York, marzo 1914); Bologna, 1963; Athos Casarini Futurista (Bologna, 2004); 5 Febbraio 1909 - Bologna Avanguardia Futurista (Bologna, 2009); Da Cimabue a Morandi (Bologna, 2015)
Nota