FANT 0260 - Cedrecchia (San Benedetto Val di Sambro), la Cà di Jusso: esterno

Immagine opera

Notizie storico artistiche

Autore Fantini Enrico (Bologna, 1928-2013)
Stampatore/Editore
Forma Specifica dell'Oggetto stampa su carta
Misure (in cm; hxb) 18x24
Misure negativo (in cm; hxb) lastra 10x15; negativo 6x7
Serie
Indicazione di colore b/n
Orientamento
Timbro di spedizione (luogo e data)
Fondo Luigi Fantini
Soggetto Cedrecchia (San Benedetto Val di Sambro), la Cà di Jusso: esterno
Oggetto Positivo
Materia e Tecnica
Titolo attribuito
Cronologia anni Novanta sec. XX°
Luogo della ripresa Cedrecchia (San Benedetto Val di Sambro)
Data della ripresa
Bibliografia
NotaIl nome Cedrecchia deriva verosimilmente dal latino "Cidricula" e questo non deve meravigliare, visto che l'antico abitato si trovava nelle vicinanze della via romana Flaminia Militare. Le cronache narrano che per secoli le terre di Cedrecchia furono ampiamente contese tra le due famiglie feudali dei conti di Panico e dei conti di Bruscolo, ramo minore degli Alberti da Mangone. Dopo varie vicissitudini storiche e diverse e numerose aggregazioni, attualmente fa parte del Comune di San Benedetto Val di Sambro. Questa fotografia -riproposta nel fondo di Luigi Fantini- è in realtà frutto di una ripresa del nipote Enrico e documenta una bellissima casa in pietra con ballatoio tipica dell'Appennino bolognese.