4477 - Repub. di S. Marino. Lettera di Napoleone ai Reggenti

Immagine opera
N. inv.4477
Titolo proprioRepub. di S. Marino. Lettera di Napoleone ai Reggenti
Titolo attribuito

Notizie storico artistiche

Fondo Pietro Poppi - Fotografia dell'Emilia
Serie
Oggetto Negativo
Forma Specifica dell'Oggetto
Soggetto Repubblica di San Marino - Archivi - Archivio di Stato - Carteggi - Lettera di Napoleone Bonaparte ai Reggenti
Autore Poppi, Pietro (Cento, 1833 - Bologna, 1914)
Stampatore/Editore
Cronologia 1888
Luogo della ripresa Repubblica di San Marino
Data della ripresa 1888
Materia e Tecnica gelatina bromuro d'argento/vetro
Misure (in cm; hxb) 26,9x20,8
Misure negativo (in cm; hxb)
Indicazione di colore B/N
Luogo e anno di edizione
Timbro di spedizione (luogo e data)
Iscrizioni
Iconografia
BibliografiaAlbum di Fotografie della Repubblica di San Marino, in Bologna presso Pietro Poppi, Fotografo governativo della Repubblica di San Marino, Bologna, s.e. 1889 ; Franco Cristofori, Giancarlo Roversi, a cura di, Pietro Poppi e la Fotografia dell’Emilia, Bologna, Cassa di Risparmio in Bologna, 1980; Giuseppina Benessati, Angela Tromellini, Fotografia & Fotografi a Bologna, 1839-1900, Casalecchio di Reno, Grafis, 1992; Fabio Marangoni, Pietro Poppi (1833-1914) fotografo bolognese dell’Ottocento, tesi di laurea in Storia dell’Arte Contemporanea, Università degli studi di Bologna, relatore Stefano Susinno, a.a. 1998/1999, pp. 159-197; Fabio Marangoni, L'album delle fotografie della Repubblica di San Marino e regesto dei cataloghi della Fotografia dell'Emilia di Pietro Poppi, in “Quaderni di Palazzo Pepoli Campogrande” 7 (2001), pp. 38-52
Mostre
NotaNel settembre 1888 il governo della Repubblica di San Marino affida a Pietro Poppi l'incarico di realizzare delle “buone fotografie del nostro Monte in varie vedute, […] di quei pochi monumenti che abbiamo e dei nostri costumi militari e civili, compreso quello della Reggenza”. La commissione è finalizzata alla partecipazione ufficiale di San Marino all'Esposizione Universale di Parigi del 1889. Da un carteggio molto dettagliato (Marangoni 1999) sappiamo che Poppi, accompagnato dal nipote Angelo Marzoli che avrà peso rilevante in questa campagna documentaria, esegue le riprese già nell'ottobre dello stesso anno. Le casse contenenti le fotografie e gli album prodotti giungeranno a San Marino nell'aprile 1889. A seguito dell'incarico Poppi verrà dichiarato Fotografo del Governo. Verrà pubblicato nel 1889 un catalogo dedicato unicamente a San Marino, comprendente 36 vedute, di cui le lastre si conservano integralmente nelle Collezioni di San Giorgio in Poggiale.